Gli studi clinici

Introduzione

Il test genetico HairDX per l'alopecia androgenetica è un test di screening.

L'obiettivo del test HairDX è identificare l'Alopecia Androgenetica prima dell'inizio dei sintomi, permettendo una diagnosi precoce, affinché il trattamento possa essere iniziato quando le possibilità di successo sono maggiori.

Gli studi dimostrano che la frequenza dell’ Alopecia Androgenetica aumenta con l’età e che circa il 65% degli uomini e il 50% delle donne sono affetti dalla malattia prima dei 60 anni di età.

Le diagnosi oggi si basa sul riscontro clinico di aree del cuoio capelluto dove i capelli sono assenti o diradati. In realtà, è stato dimostrato che la perdita dei capelli diviene visibile solo quando vi è una riduzione di circa il 50% dei capelli della zona interessata. Perciò, una diagnosi clinica può essere effettuata quando il soggetto ha già perduto una quantità importante di capelli a causa della malattia. Questo ritardo diagnostico diventa importante in quanto i farmaci utili per il trattamento dell’alopecia androgenetica sono più efficaci nel prevenire la caduta dei capelli, che non nell’indurre una ricrescita. Nessuna terapia può riprodurre i follicoli ormai perduti!

Perciò, un test di screening che identifichi i soggetti ad alto rischio per lo sviluppo dell'Alopecia Androgenetica può offrire l'occasione per un intervento medico precoce prima dei segni visibili della perdita dei capelli, quando le terapie possono essere ancora più efficaci.